Vita Chiesa
stampa

Chiese in Europa: incontro Presidenza Ue su lavoro, migrazioni, libertà religiosa

Si è svolto ieri a Roma un incontro tra una delegazione della Commissione degli episcopati della Comunità europea (Comece) e della Conferenza delle chiese europee (Cec) e il ministro degli esteri italiano Paolo Gentiloni, alla conclusione del semestre di presidenza Ue retta dall'Italia.

Percorsi: Europa - Unione Europea
Parole chiave: Comece (68)

Ne dà notizia oggi il Segretariato Comece. Tra i temi affrontati «la disoccupazione giovanile»: «misure concrete» sono state sollecitate anche in relazione «alla costellazione di problemi sociali associati» a questo tema, spiega il comunicato. Considerare «le condizioni lavorative in generale e la qualità del lavoro» e tutelare «un giorno di riposo comune» sono gli elementi evidenziati per «contribuire a migliorare la situazione».

Quanto alle migrazioni, «profonda preoccupazione è stata espressa per il trattamento dei migranti che arrivano in Europa dal Mediterraneo» sintetizza la nota. Concorde il ministro sul fatto che «le operazioni di ricerca e salvataggio nella regione sono una responsabilità di tutta l'Europa». Parlando di libertà di religione e di credo si sono messe in luce le «difficoltà incontrate dalle chiese minoritarie in Italia, spesso composte in larga parte di migranti».

Il vescovo Gianni Ambrosio, vicepresidente Comece e il segretario generale padre Patrick Daly, Guy Liagre, segretario Cec e Luca Baratto, delle Chiese evangeliche in Italia, erano tra i membri della delegazione.

Fonte: Sir
Chiese in Europa: incontro Presidenza Ue su lavoro, migrazioni, libertà religiosa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento