Vita Chiesa
stampa

Commissione teologica internazionale: nuovi membri, aumentano le donne

Aumentano i teologi e le teologhe extraeuropei, e diventa «sempre più qualificato» l'impegno delle donne, che rappresentano oltre il 16%. È l'identikit della nuova Commissione teologia internazionale (Cti), di cui il Papa ha nominato i trenta nuovi membri.

Inizia così - ricorda la Cti in un comunicato - il nono quinquennio della Commissione, che proseguirà fino al 2019, anno giubilare in cui celebrerà, l'11 aprile, i 50 anni. Dopo «un'ampia consultazione delle Conferenze episcopali in tutto il mondo», nonché dei Sinodi degli Eparchi orientali, il cardinale Gerhard L. Müller, prefetto della Congregazione per la dottrina della fede, ha presentato al Papa «una preferenza di candidati»: «Avendo preso in considerazione le proposte», il Papa ha deciso le nomine di teologi e teologhe della Commissione, rinnovando al contempo p. Serge-Thomas Bonino come segretario generale. Per quanto riguarda la provenienza di vari Continenti, nella nuova composizione della Commissione aumenta il numero di teologi e teologhe extraeuropei: oltre ai 14 rappresentanti dell'Europa (rispetto ai 18 del precedente quinquennio) ci sono 5 dell'America del Sud (precedentemente 3), 4 dell'Asia (precedentemente 4), 3 dell'Africa (precedentemente 2), 3 dell'America del Nord (precedentemente 2) e 1 dell'Australia (precedentemente 1). Tra gli italiani, troviamo mons. Piero Coda e don Pierangelo Sequeri.

Inoltre, è stato notevolmente rafforzato l'apporto delle teologhe; con le nuove nomine costituiscono il 16% della Commissione, «segno di sempre più qualificato impegno delle donne nell'ambito delle scienze teologiche». La prima riunione dei nuovi Membri è prevista nella sessione plenaria, che si svolgerà presso la Congregazione per la dottrina della fede dal 1° al 5 dicembre 2014, ovvero ormai tradizionalmente nella prima settimana d'Avvento. In quell'occasione saranno decisi i tre temi ai quali la Commissione vorrà dedicarsi nei prossimi anni. Già da alcuni anni la Cti ha rinnovato e aggiornato la propria pagina internet, consultabile sul sito vaticano (www.vatican.va): ora è a disposizione un nuovo accesso (www.cti.va), per facilitarne la consultazione. La Cti è stata istituita da Paolo VI l'11 aprile 1969, per «aiutare la Santa Sede, e in particolare la Congregazione per la dottrina della fede, nell'esame delle questioni dottrinali di maggior importanza e attualità». È composta da teologi e teologhe di diverse scuole e nazioni, «eminenti per scienza e fedeltà al magistero della Chiesa».

Fonte: Sir
Commissione teologica internazionale: nuovi membri, aumentano le donne
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento