Vita Chiesa
stampa

Comunità Papa Giovanni XXIII: Giovanni Ramonda confermato responsabile generale

Sarà ancora Giovanni Ramonda, 54 anni, piemontese, a guidare la Comunità Papa Giovanni XXIII per altri 6 anni.

Lo ha deciso l'assemblea dell'Associazione con un'ampia convergenza: 88,2% delle preferenze espresse dai responsabili di zona e delegati provenienti dalle 33 zone in cui è presente la Comunità nei cinque continenti. «Accetto con il sostegno di mia moglie e della mia famiglia, con l'aiuto della comunità e della grazia di Dio», ha dichiarato Ramonda subito dopo la nomina.

Giovanni Ramonda è sposato con Tiziana Mariani. Dal loro matrimonio sono nati 3 figli naturali mentre altri nove sono accolti nella loro casa famiglia di Sant'Albano Stura, in provincia di Cuneo. Dopo la morte di don Benzi avvenuta il 2 novembre 2007 aveva assunto ad interim le funzioni del responsabile generale e nel gennaio del 2008 l'assemblea dell'associazione l'aveva nominato primo successore di don Benzi, incarico ora rinnovato per un nuovo mandato. «In questi sei anni il carisma suscitato da don Oreste non si è affievolito ma anzi ha trovato nuove espressioni - dichiara Ramonda -. Abbiamo aperto nuove presenze di condivisione con i poveri in vari Paesi del mondo e dato nuove forme di risposta ai poveri». Negli ultimi 6 anni le strutture di accoglienza della Comunità sono passate da 304 a 346, 446 se si considerano anche quelle attive all'estero.

Fonte: Sir
Comunità Papa Giovanni XXIII: Giovanni Ramonda confermato responsabile generale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento