Vita Chiesa
stampa

Diocesi di Fiesole: il 23 aprile un momento di preghiera per i migranti morti in mare

Il Vescovo di Fiesole Mario Meini ha rivolto un invito ai fedeli della Diocesi per un momento di preghiera «per i migranti morti in mare, i superstiti di queste tragedie, i profughi che cercano un futuro migliore e per i governanti che devono porre rimedio alla drammatica situazione nel Mediterraneo».

Parole chiave: mediterraneo (12), migranti (89)
Diocesi di Fiesole: il 23 aprile un momento di preghiera per i migranti morti in mare

La convocazione è per questo giovedì 23 aprile alle ore 21.15 nella Basilica di Maria S.S. delle Grazie a San Giovanni Valdarno (Ar).
«Il susseguirsi dei tragici eventi di questi giorni - si legge in un comunicato della Diocesi - ha portato a questa convocazione un po' improvvisa ma la preghiera in queste situazioni è il mezzo più importante e più potente che abbiamo nell'impotenza dell'agire concreto».
Il comunicato ricorda poi le parole di Papa Francesco al «Regina Coeli» di domenica scorsa: i migranti morti erano «uomini e donne come noi, fratelli nostri che cercano una vita migliore, affamati, perseguitati, feriti, sfruttati, vittime di guerre; cercano una vita migliore. Cercavano la felicità...».

Fonte: Comunicato stampa
Diocesi di Fiesole: il 23 aprile un momento di preghiera per i migranti morti in mare
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento