Vita Chiesa
stampa

Don Maffeis (Ucs Cei), «di fronte alla situazione di tanti media cattolici qualche iniziativa va presa»

«Di fronte a quello che sta succedendo a tanti media cattolici qualche iniziativa va presa. Lo dico per le tante situazioni che ho incontrato girando per l’Italia in questo ultimo anno. In tanti casi pesa la realtà economica». È quanto ha affermato oggi pomeriggio don Ivan Maffeis, direttore dell’ufficio nazionale per le comunicazioni sociali (Ucs) della Cei, chiudendo l’incontro con i responsabili diocesani e regionali radunatisi a Roma.

Percorsi: Cei - Mass media
Don Ivan Maffeis (Foto Sir)

«Di fronte alla minaccia della chiusura di decine di radio – ha annunciato don Maffeis – si è deciso di intervenire come Fondazione comunicazione e cultura della Cei proponendo alle diocesi, prima di svendere le frequenze, di accompagnare questa fase comprando le frequenze». Un’idea che si è già concretizzata in alcune realtà. «Non può essere la strada del futuro ma dell’emergenza – ha precisato il direttore dell’Ucs – nell’attesa che la diocesi, nel giro di qualche anno, possa tornare in possesso delle frequenze». «Dobbiamo dare un segno anche riguardo ai settimanali diocesani – ha aggiunto – rispetto ai quali si rischia di archiviare storie decennali, in alcuni casi secolari, senza che si batta ciglio». Per far fronte a questo pericolo, don Maffeis ha proposto «un tavolo per un confronto operativo con un primo incontro da tenersi fra fine giugno e inizio luglio per ragionare insieme sul futuro della carta stampata».

Il direttore dell’Ucs ha anche sottolineato «la consapevolezza sempre maggiore dei vescovi italiani circa l’attività a livello diocesano di un ufficio strategico come quello delle comunicazioni sociali, che lavori nel quotidiano dei territori». «Si tratta di rafforzare la stima reciproca – ha concluso don Maffeis – per poter sostenere insieme un servizio essenziale della Chiesa e per la Chiesa. Per questo continuiamo con la cultura dell’incontro».

Don Maffeis (Ucs Cei), «di fronte alla situazione di tanti media cattolici qualche iniziativa va presa»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento