Vita Chiesa
stampa

Festival dottrina sociale: mons. Vincenzi (coordinatore), al centro i giovani «per formare una nuova coscienza»

«La Dottrina sociale non è esclusiva di nessuno ma patrimonio della Chiesa». Così monsignor Adriano Vincenzi, presidente della Fondazione Toniolo e coordinatore del Festival della dottrina sociale in corso a Verona, parlando al Sir interpreta con soddisfazione il legame instauratosi tra il Festival e le Settimane sociali dei cattolici italiani, che sono in cammino verso l’edizione di Cagliari, il prossimo anno. 

Percorsi: Dottrina sociale
Festival dottrina sociale: mons. Vincenzi (coordinatore), al centro i giovani «per formare una nuova coscienza»

Un rapporto che “mostra la continuità di un impegno” e aiuta a “mettere in collegamento tutte quelle realtà che a vario titolo fanno riferimento alla Dottrina sociale della Chiesa, perché creare una rete – sottolinea – aiuta a produrre effetti significativi”.

Proprio nei giorni scorsi è stata pubblicata la lettera-invito a Cagliari, nella quale si fa riferimento ad alcuni “registri comunicativi”: la denuncia, il racconto delle trasformazioni nel lavoro e delle buone pratiche, la proposta. Sul fronte del racconto, il Festival veronese sembra essere un interlocutore prezioso.

“In tanti territori – ricorda mons. Vincenzi – si fanno attività riferite alla Dottrina sociale. Manifestazioni come questa servono per metterle in evidenza”. E poi, “qui presentiamo buone pratiche, e così si aiuta a far capire che la dimensione sociale è un elemento costitutivo dell’annuncio del Vangelo”.

Partendo innanzitutto dai giovani, presenti al Festival in numero non indifferente. “L’investimento sui giovani – chiarisce Vincenzi – è indispensabile per formare una nuova coscienza sociale. Se vogliamo ipotizzare una società più libera, dobbiamo pensare a persone più responsabili”.

Fonte: Sir
Festival dottrina sociale: mons. Vincenzi (coordinatore), al centro i giovani «per formare una nuova coscienza»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento