Vita Chiesa
stampa

Fine Ramadan: patriarca Gregorio III, «solo un cammino di spiritualità porterà pace nei nostri Paesi arabi»

«Solo un cammino di spiritualità porterà sicurezza, riconciliazione, amore e pace nei nostri Paesi arabi, in particolare in Siria, Iraq, Palestina e Libano». Lo scrive Gregorios III, patriarca melchita di Antiochia e di tutto l’Oriente, di Alessandria e di Gerusalemme, nel messaggio inviato ai musulmani in occasione della fine del Ramadan.

Percorsi: Islam - Medio Oriente - Pace
musulmani in preghiera (Foto Sir)

«Quest’anno l’Eid el-Fitr (la fine del Ramadan) cade mentre l’attualità ci porta, giorno dopo giorno, notizie tragiche e gravi – scrive il patriarca -. È in questo contesto di grande tristezza che rivolgiamo i nostri auguri ai musulmani, nostri fratelli per cittadinanza, storia e destino di questa regione in cui Dio ci ha posti»; auguri che «accompagniamo con una profonda preghiera per la sicurezza, la riconciliazione, l’amore e la pace nei nostri Paesi arabi, in particolare Siria, Iraq, Palestina e Libano». Secondo Gregorios III, oggi, più che mai, «abbiamo tutti bisogno, i cristiani come i musulmani, di una spiritualità che ci porti dall’esclusione all’inclusione, dal rifiuto all’accettazione dell’altro, dall’esclusione alla comprensione, dalla concorrenza alla complementarità, dall’odio alla misericordia, dalla misericordia al cuore di Dio, perché Dio è amore». «Solo questo percorso di spiritualità – assicura il patriarca – ci porterà a ricostruire i nostri Paesi minacciati di distruzione fisica e spirituale, in modo che insieme» possiamo ricostruirli: «Ricostruire le anime e la pietra». A questo «abbiamo fatto appello nella nostra ultima lettera ‘Messaggio di un patriarca cristiano arabo ai suoi fratelli musulmani’, sperando che sia pervenuta a tutti gli uomini di buona volontà». Di qui il richiamo conclusivo: «Il compito che ci è affidato nel nostro Oriente è sfidare l’Occidente e la comunità internazionale con una unità orientale, un’unità cristiana e musulmana, fondata sulla civiltà dell’amore».

Fonte: Sir
Fine Ramadan: patriarca Gregorio III, «solo un cammino di spiritualità porterà pace nei nostri Paesi arabi»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento