Vita Chiesa
stampa

Francesco, Messa a S. Marta: «La Chiesa mondana è una Chiesa debole»

«Quando la Chiesa diventa mondana» diventa una «Chiesa debole». Lo ha detto il Papa, durante la Messa di oggi nella Cappellina di Casa Santa Marta, alla presenza di alcuni dipendenti dell'Apsa, l'Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica.

Percorsi: Papa Francesco

Il Papa ha indicato nella preghiera la via di custodia e affidamento al Signore per «gli anziani, gli ammalati, i bambini, i ragazzi», per tutta la Chiesa. «Affidare la Chiesa al Signore è una preghiera che fa crescere la Chiesa», ha spiegato Papa Francesco, ma «è anche un atto di fede», perché «noi non possiamo nulla, noi siamo poveri servitori - tutti - della Chiesa: ma è Lui che può portarla avanti e custodirla e farla crescere, farla santa, difenderla, difenderla dal principe di questo mondo e da quello che vuole che la Chiesa diventi, ovvero più e più mondana». È questo, per il Papa, «il pericolo più grande»: «Quando la Chiesa diventa mondana, quando ha dentro di sé lo spirito del mondo, quando ha quella pace che non è quella del Signore, la Chiesa è una Chiesa debole, una Chiesa che sarà vinta e incapace di portare proprio il Vangelo, il messaggio della Croce, lo scandalo della Croce».

Papa Francesco ha lanciato oggi un nuovo tweet: «Abbiamo fiducia nell'azione di Dio! Con Lui possiamo fare cose grandi; ci farà sentire la gioia di essere suoi discepoli». Ieri, l'account @Pontifex ha superato quota 6 milioni di follower.

Fonte: Sir
Francesco, Messa a S. Marta: «La Chiesa mondana è una Chiesa debole»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento