Vita Chiesa
stampa

Francesco, Messa a S. Marta con il card. Piovanelli: «Una fede senza opere non è fede»

«Una fede che non dà frutto nelle opere non è fede». Lo ha detto stamattina Papa Francesco nell'omelia della Messa a Casa Santa Marta.

Il Papa ha offerto la Messa per i 90 anni oggi compiuti dal cardinale Silvano Piovanelli, arcivescovo emerito di Firenze, ringraziandolo «per il suo lavoro, la sua testimonianza e la sua bontà». Commentando un passo della Lettera dell'apostolo Giacomo, il Pontefice ha sottolineato che «la fede senza il frutto nella vita, una fede che non dà frutto nelle opere, non è fede». Perciò, ha aggiunto, «voi potete conoscere tutti i comandamenti, tutte le profezie, tutte le verità di fede, ma se questo non va alla pratica, non va alle opere, non serve. Possiamo recitare il Credo teoricamente, anche senza fede, e ci sono tante persone che lo fanno così». In realtà, «i cristiani che pensano la fede ma come un sistema di idee, ideologico, anche al tempo di Gesù, c'erano. L'apostolo Giovanni dice di loro che sono l'anticristo, gli ideologi della fede, di qualsiasi segno siano. A quel tempo c'erano gli gnostici, ma ci saranno tanti... E così, questi che cadono nella casistica o questi che cadono nell'ideologia sono cristiani che conoscono la dottrina ma senza fede, come i demoni». Dunque, «una fede senza opere, una fede che non ti coinvolga, che non ti porti alla testimonianza, non è fede. Sono parole e niente più che parole».

Fonte: Sir
Francesco, Messa a S. Marta con il card. Piovanelli: «Una fede senza opere non è fede»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento