Vita Chiesa
stampa

Francesco a famiglie: «Vostra preghiera per il Sinodo è tesoro prezioso»

«Care famiglie, la vostra preghiera per il Sinodo dei vescovi sarà un tesoro prezioso che arricchirà la Chiesa. Vi ringrazio, e vi chiedo di pregare anche per me, perché possa servire il Popolo di Dio nella verità e nella carità». Lo scrive Papa Francesco in una lettera alle famiglie, diffusa oggi ma che porta la data del 2 febbraio, festa della Presentazione del Signore.

Il Papa, nel testo, fa riferimento all'assemblea generale straordinaria del Sinodo dei vescovi, che si terrà il prossimo ottobre, rilevando che «questo importante appuntamento coinvolge tutto il Popolo di Dio, vescovi, sacerdoti, persone consacrate e fedeli laici delle Chiese particolari del mondo intero, che partecipano attivamente alla sua preparazione con suggerimenti concreti e con l'apporto indispensabile della preghiera». In particolare, sottolinea «il sostegno della preghiera» che possono dare le famiglie, «quanto mai necessario e significativo» poiché l'assise sinodale «è dedicata in modo speciale a voi - rileva Papa Bergoglio -, alla vostra vocazione e missione nella Chiesa e nella società, ai problemi del matrimonio, della vita familiare, dell'educazione dei figli, e al ruolo delle famiglie nella missione della Chiesa».

Oltre all'assemblea del prossimo ottobre, il pensiero di Papa Francesco è pure per l'assemblea ordinaria del Sinodo (2015), che «porterà avanti lo stesso tema della famiglia», e per l'incontro mondiale delle famiglie, in calendario nel settembre 2015 a Philadelphia. Dal Papa viene dunque ancora un invito alla preghiera «perché, attraverso questi eventi, la Chiesa compia un vero cammino di discernimento e adotti i mezzi pastorali adeguati per aiutare le famiglie ad affrontare le sfide attuali con la luce e la forza che vengono dal Vangelo». Infine, il Santo Padre trae una riflessione dalla Presentazione di Gesù al tempio. «L'evangelista Luca narra che la Madonna e san Giuseppe, secondo la Legge di Mosè, portarono il Bambino al tempio per offrirlo al Signore, e che due anziani, Simeone e Anna, mossi dallo Spirito Santo, andarono loro incontro e riconobbero in Gesù il Messia». «È un'immagine bella - commenta il Papa -: due giovani genitori e due persone anziane, radunati da Gesù. Davvero Gesù fa incontrare e unisce le generazioni! Egli è la fonte inesauribile di quell'amore che vince ogni chiusura, ogni solitudine, ogni tristezza».

Fonte: Sir
Francesco a famiglie: «Vostra preghiera per il Sinodo è tesoro prezioso»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento