Vita Chiesa
stampa

Francesco in Albania: Angelus, «no all'idolatria del denaro»

(dall'inviato Sir a Tirana) - I giovani al centro dell'Angelus di Papa Francesco, ieri mattina, al termine della Messa in piazza Madre Teresa, a Tirana.

Percorsi: Albania - Papa Francesco

«Mi rivolgo a voi giovani! Dicono che l'Albania è il Paese più giovane dell'Europa e mi rivolgo a voi. Vi invito a costruire la vostra esistenza su Gesù Cristo, su Dio: chi costruisce su Dio costruisce sulla roccia, perché Lui è sempre fedele, anche se noi manchiamo di fedeltà». Poi il forte invito: «Cari giovani, voi siete la nuova generazione, la nuova generazione dell'Albania, il futuro della patria. Con la forza del Vangelo e l'esempio dei vostri antenati e l'esempio dei vostri martiri, sappiate dire no all'idolatria del denaro - no all'idolatria del denaro! - no alla falsa libertà individualista, no alle dipendenze e alla violenza; e dire invece sì alla cultura dell'incontro e della solidarietà, sì alla bellezza inseparabile dal bene e dal vero; sì alla vita spesa con animo grande ma fedele nelle piccole cose». Così, ha aggiunto, «costruirete un'Albania migliore e un mondo migliore, sulle tracce dei vostri antenati».

A Nostra Signora del Buon Consiglio, patrona del Paese, il Papa ha, infine, affidato «tutta la Chiesa in Albania e l'intero popolo albanese, in particolare le famiglie, i bambini e gli anziani, che sono la memoria viva del popolo».

Fonte: Sir
Francesco in Albania: Angelus, «no all'idolatria del denaro»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento