Vita Chiesa
stampa

Francesco: messaggio ai cattolici d'Inghilterra e Galles per giornata vita

La necessità di tutelare la vita dal concepimento fino alla morte naturale. A richiamarla è Papa Francesco, nel messaggio ai cattolici di Irlanda, Scozia, Inghilterra e Galles per l‘annuale Giornata per la vita che in Inghilterra e Galles si celebra domenica 28 luglio.

Nel testo, il Pontefice sostiene che tutta la vita ha valore inestimabile: «anche i più deboli e vulnerabili, i malati, gli anziani, i non nati e i poveri, sono capolavori della creazione di Dio, fatti a sua immagine, destinati a vivere per sempre, e meritevoli della massima riverenza e rispetto». Il Papa assicura le sue preghiere affinché la Giornata «contribuisca a garantire che la vita umana riceva sempre la protezione che le è dovuta».

Più di mezzo milione di volantini sono stati inviati alle parrocchie in preparazione della Giornata, il cui tema, «Cura per la vita - ne vale la pena», è tratto da un'omelia del 2005 dell'allora cardinale Bergoglio nel corso di una messa in onore del patrono delle donne incinte, San Raymond Nonnatus. Quest'anno la Giornata si concentra sulla cura per i bambini non nati e le loro madri, per gli anziani, i suicidi e le loro famiglie. Il ricavato delle collette nelle parrocchie sarà destinato all'Anscombe Bioethics Centre e alle attività a favore della vita sostenute dalla Chiesa.

Francesco: messaggio ai cattolici d'Inghilterra e Galles per giornata vita
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento