Vita Chiesa
stampa

Francesco: preghiera per cattolici cinesi e vittime tornado a Oklahoma

All'udienza generale di oggi Papa Francesco ha invitato a pregare per le vittime del tornado che si è abbattuto su Oklahoma City e per la difficile situazione dei cristiani in Cina.

Percorsi: Cina - Papa Francesco - Usa

«Vi invito a pregare con me per le vittime, specialmente per i bambini, del disastro in Oklahoma». È il forte appello rivolto dal Papa durante i saluti dell'udienza generale dedicate ai fedeli di lingua inglese. «Il Signore consoli tutti, in particolare i genitori che hanno perso così tragicamente il loro figlio», ha proseguito il Papa, salutando i pellegrini provenienti da Inghilterra, Irlanda, India, Canada e Stati Uniti. «In questi giorni in cui la Chiesa celebra la discesa dello Spirito Santo nella Pentecoste - le parole finali del Papa - invoco su tutti voi e le vostre famiglie i suoi doni di sapienza e pace. Dio vi benedica!».

«Invito tutti i cattolici nel mondo a unirsi in preghiera con i fratelli e le sorelle che sono in Cina, per implorare da Dio la grazia di annunciare con umiltà e con gioia Cristo morto e risorto, di essere fedeli alla sua Chiesa e al Successore di Pietro e di vivere la quotidianità nel servizio al loro Paese e ai loro concittadini in modo coerente con la fede che professano». È l'appello per la Cina rivolto dal Papa al termine dell'udienza generale di oggi, subito prima dei saluti in lingua italiana che come di consueto concludono l'appuntamento del mercoledì con i fedeli in piazza San Pietro. «Venerdì, 24 maggio - ha esordito Papa Francesco - è il giorno dedicato alla memoria liturgica della Beata Vergine Maria, Aiuto dei Cristiani, venerata con grande devozione nel Santuario di Sheshan a Shanghai». «Facendo nostre alcune parole della preghiera alla Madonna di Sheshan - ha proseguito il Papa - vorrei insieme con voi invocare Maria così: ‘Nostra Signora di Sheshan, sostieni l'impegno di quanti in Cina, tra le quotidiane fatiche, continuano a credere, a sperare, ad amare, affinché mai temano di parlare di Gesù al mondo e del mondo a Gesù'». «Maria, Vergine fedele - la preghiera finale di Papa Francesco - sostenga i cattolici cinesi, renda i loro non facili impegni sempre più preziosi agli occhi del Signore, e faccia crescere l'affetto e la partecipazione della Chiesa che è in Cina al cammino della Chiesa universale.

Fonte: Sir
Francesco: preghiera per cattolici cinesi e vittime tornado a Oklahoma
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento