Vita Chiesa
stampa

Gmg Rio: in Italia nascono in simultanea le giornate regionali della gioventù

Saranno vere e proprie Grg, Giornate regionali della Gioventù quelle che molte regioni ecclesiastiche italiane stanno organizzando per tutti quei giovani - e sono la stragrande maggioranza - che non andranno a Rio de Janeiro per partecipare alla Giornata mondiale della Gioventù con Papa Francesco.

«È la prima volta, una novità - dichiara al Sir don Michele Falabretti, responsabile del Servizio nazionale per la pastorale giovanile (Snpg) - che si parla di ‘Grg', di Giornata regionale della Gioventù. La Gmg di Rio ha smosso il territorio in modo diverso dal passato, e sta mettendo insieme vescovi, diocesi e giovani». Un «sommovimento» che, secondo il sacerdote, «trae origine dalla Gmg di Madrid, molto partecipata e vissuta dai giovani. È una generazione nuova quella di Madrid e che adesso, a soli due anni di distanza, si muove verso Rio, Gmg che non solo approfitta di un cambio generazionale ma anche della spinta che verrà da Papa Francesco».

«Come Benedetto XVI andò in Germania per la Gmg di Colonia (2005) - ricorda don Falabretti - così Papa Francesco tornerà nel suo Continente. Una analogia di cui vedremo gli effetti a Rio».

Poco sembra influire la crisi economica globale sulla partecipazione dei giovani, ne sono attesi almeno due milioni a Rio, settemila di questi sono italiani: «Un numero altissimo - dice don Falabretti - pensavamo di avere circa 4.000 iscrizioni». Tra le regioni che hanno già avviato l'organizzazione delle Grg ci sono Triveneto, Marche, Basilicata, altre stanno seguendo come Lombardia, Campania, Umbria, Toscana e Piemonte. In tutte le Grg saranno presenti momenti di festa, di preghiera e di testimonianza in attesa dei collegamenti in diretta tv con Rio per seguire «in comunione» la veglia del sabato 27 e la messa finale della domenica 28 luglio, con Papa Francesco.

Fonte: Sir
Gmg Rio: in Italia nascono in simultanea le giornate regionali della gioventù
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento