Vita Chiesa
stampa

VERSO GMG DI CRACOVIA

Grosseto, domenica 14 febbraio il secondo pellegrinaggio a piedi dei giovani

«Non ci sono altri passi abbastanza soddisfacenti nella vita di un giovane come quelli fatti per arrivare alla felicità. Gesù ci dà la via e tanti compagni di viaggio che condividono con noi il cammino». Così don Stefano Papini, responsabile del servizio di pastorale giovanile della diocesi di Grosseto, presenta il secondo pellegrinaggio a piedi dei giovani da Castiglione della Pescaia verso l’eremo di San Guglielmo, a Malavalle, in programma domenica 14 febbraio.

Il pellegrinaggio diocesano dei giovani a Malavalle dello scorso anno

Un cammino a piedi lungo un tragitto di circa 6 chilometri dove mettersi in gioco sia con il corpo che con il cuore. «Lo proponiamo – continua don Stefano – come metafora della vita, perché ogni ragazzo impari a scegliere una meta e a faticare per essa». Sarà la misericordia il filo conduttore di questa seconda edizione dell’iniziativa proposta ai giovani, nell’Anno giubilare e in preparazione alla Gmg di Cracovia. È per questo che al centro del pellegrinaggio, oltre al cammino, ci sarà il sacramento della confessione, che sarà proposto ai giovani partecipanti durante la sosta sotto la grande quercia, che apre la strada al percorso sterrato, che immette nel bosco di Malavalle. Sarà anche proposta una figura, quella del venerabile padre Giovanni da san Guglielmo, le cui spoglie sono conservate nella chiesa parrocchiale di Batignano. Il venerabile è stato scelto dalla diocesi quale testimone per l’Anno Santo straordinario, perché egli durante la sua vita «sentì il dolore per ogni situazione di peccato ed agì perché fosse essiccata la sorgente che lo generava». «Chiedere perdono – commenta don Stefano – è la più bella esperienza di libertà che ci sia, perché ti permette di ripartire sapendo che vali più dei tuoi sbagli».

Grosseto, domenica 14 febbraio il secondo pellegrinaggio a piedi dei giovani
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento