Vita Chiesa
stampa

Grosseto, domenica veglia per la vita consacrata con il vescovo

«Un dono di Dio alla sua Chiesa, che sempre ha ravvivato lo spirito evangelico in tante forme: dalla carità alla catechesi, dalla contemplazione alla missione». Così il vescovo di Grosseto, monsignor Rodolfo Cetoloni, esprime la gratitudine della comunità cristiana di Grosseto per la presenza di uomini e donne consacrati, nell'anno a loro dedicato.

Anche la diocesi di Grosseto, infatti, nella vigilia della Giornata della vita consacrata (che si celebra il 2 febbraio) vuole stringersi attorno ai religiosi e alle religiose presenti e a servizio di questa Chiesa per dire loro grazie. «Questa diocesi - sottolinea il vescovo nella lettera inviata alla comunità ecclesiale di Grosseto - deve molto al lavoro di tanti religiosi e religiose che nel passato (con numeri più consistenti) come nel presente hanno dedicato e dedicano la loro vita e il loro servizio alla nostra gente, alle nostre parrocchie e a tante attività».

Domenica 1° febbraio, alle 16, in cattedrale monsignor Cetoloni guiderà la veglia di preghiera con tutte le comunità religiose della diocesi celebrando, così, l'apertura dell'anno della vita consacrata. Alla celebrazione il vescovo ha invitato anche i sacerdoti diocesani e i fedeli «per esprimere ai consacrati e alle consacrate la nostra gratitudine, la nostra stima e la preghiera perché vivano sempre più intensamente la loro consacrazione».

Fonte: Sir
Grosseto, domenica veglia per la vita consacrata con il vescovo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento