Vita Chiesa
stampa

Grosseto, festa parrocchia Addolorata dedicata a cristiani perseguitati

Ha scelto alcuni versi tratti da «Donna de Paradiso» di Jacopone da Todi, la comunità parrocchiale dell'Addolorata nel quartiere Gorarella di Grosseto, per contemplare le sofferenze dei cristiani perseguitati.

Sarà proprio la loro situazione, drammaticamente attualissima, a fare da filo conduttore alla festa patronale che la parrocchia si appresta a vivere e celebrare dalll'11 al 19 settembre. Momento clou mercoledì 17 settembre, quando alle 21 nell'auditorium parrocchiale è in programma la tavola rotonda «La persecuzione dei cristiani oggi», cui interverranno Fulvio Scaglione, vice direttore del settimanale Famiglia Cristiana ed esperto di questioni mediorientali, e don Ildephonse Niyongabo, uno dei superstiti dell'eccidio dei seminaristi a Buti, in Burundi.

«Ogni anno - spiegano il parroco don Roberto Nelli e il vice parroco don Marco Gentile - cerchiamo di incentrare la festa patronale su un tema di stretta attualità per la vita della Chiesa; quest'anno il precipitare della situazione in Iraq e in Siria, con le immagini dolorose di migliaia di cristiani in fuga dalle loro terre e perseguitati a causa della loro fede in Cristo, ci hanno interrogati profondamente sull'urgenza di pregare e far conoscere questa situazione».

Fonte: Sir
Grosseto, festa parrocchia Addolorata dedicata a cristiani perseguitati
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento