Vita Chiesa
stampa

Grosseto, il vescovo all'ospedale Misericordia per giornata malato

La Chiesa di Grosseto è da sempre particolarmente legata alla Giornata mondiale del malato, che si celebra mercoledì 11 febbraio.

Per l'occasione il vescovo Rodolfo Cetoloni ringrazia «tutti coloro che spendono il loro tempo donandolo a chi è ammalato o sofferente: un tempo che impegna, che coinvolge, che significa accudimento, cura anche nelle più elementari esigenze che la malattia tante volte trasforma, per molti fratelli, in traguardi impossibili da raggiungere autonomamente». Un ringraziamento, quindi, tra gli altri, ai cappellani dell'ospedale Misericordia, al cappellano delle case per anziani, all'Avo, al Centro volontari della sofferenza, ai medici cattolici, all'Unitalsi, ai volontari vincenziani.

Mercoledì il vescovo alle 10 si recherà all'ospedale Misericordia di Grosseto per la visita alle autorità e agli ammalati. In particolare, monsignor Cetoloni visiterà i reparti: Pronto soccorso generale e pediatrico; quindi si sposterà al terzo piano al setting «O» (area medica) e setting «H» (area chirurgica). Gli studenti del corso di laurea in Infermieristica dell'Università di Siena offriranno un omaggio ai pazienti, per i quali è previsto un menù speciale. Alle 16.30 il vescovo sarà di nuovo nel nosocomio cittadino per presiedere la Messa del malato, nella cappella interna. Animerà la liturgia il coro della scuola dell'infanzia del Cottolengo.

Fonte: Sir
Grosseto, il vescovo all'ospedale Misericordia per giornata malato
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento