Vita Chiesa
stampa

Grosseto, sabato 20 maggio mons. Cetoloni ricorda i 17 anni di ordinazione episcopale

Il vescovo di Grosseto, monsignor Rodolfo Cetoloni, sabato 20 maggio ordinerà sacerdote Francisco Iniguez Padilla, attualmente diacono presso la parrocchia di Castiglione della Pescaia. La celebrazione eucaristica con il rito di ordinazione si terrà dalle 18 nella cattedrale di Grosseto e verrà trasmessa in diretta su Tv9.

mons. Rodolfo Cetoloni in Terra Santa

Don Iniguez Padilla, 35 anni, è originario del Messico. «L’ordinazione sacerdotale di Francisco – si legge in una nota – avviene nel giorno in cui il vescovo Rodolfo ricorda 17 anni di ordinazione episcopale, avvenuta il 20 maggio 2000 nella cattedrale di Fiesole».

«Sono sereno e davvero felice – ha commentato Francisco in un’intervista alle pagione diocesane di  Toscana Oggi – perché il sacerdozio che mi accingo a ricevere è un dono preparato da Dio per me. E sono felice anche di diventare sacerdote per questa Chiesa di Grosseto: anche in questo essere stato condotto qui vedo la mano di Dio e il suo amore, che mi ha guardato e mi ha voluto, nonostante i miei limiti e le mie fragilità». L’ordinazione sacerdotale di don Iniguez Padilla sarà preceduta, venerdì 19 maggio, alle 21, da una veglia di preghiera diocesana nella cappella del Seminario, animata dall’equipe diocesana di pastorale vocazionale. Guiderà la meditazione don Antonio Bartalucci. Domenica 21 maggio il novello sacerdote celebrerà la sua prima Messa nella chiesa di santa Maria Goretti, a Castiglione della Pescaia (ore 11), comunità alla quale mons. Cetoloni lo ha assegnato dopo il periodo del diaconato.

Fonte: Sir
Grosseto, sabato 20 maggio mons. Cetoloni ricorda i 17 anni di ordinazione episcopale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento