Vita Chiesa
stampa

La Regina Elisabetta in Vaticano, primo incontro con Papa Francesco

E’ durato poco meno di mezz’ora l’incontro nello Studio dell'Aula Paolo VI in Vaticano, tra Papa Francesco e la Regina Elisabetta II, con il Duca di Edinburgo.

Ad accogliere la sovrana britannica - riferisce una nota del direttore della Sala Stampa della Santa Sede - padre Federico Lombardi - oltre il segretario di Stato cardinale Parolin e il Segretario per i Rapporti con gli Stati, mons. Mamberti, anche il cardinale Murphy-O’Connor, arcivescovo emerito di Westminster. Al termine, nell’Auletta attigua, ha avuto luogo la presentazione del Seguito e lo scambio dei doni. Il dono di Sua Maestà è stato un grande cesto contenente raffinati prodotti commestibili (marmellate, bevande, ecc.) provenienti dai diversi possedimenti reali. Il Papa invece ha donato a Sua Maestà il facsimile di un prezioso documento conservato in Vaticano, in cui il culto di Sant’Edoardo il Confessore (antenato della famiglia reale inglese e fondatore dell’Abbazia di Westminster, dove è sepolto) viene esteso alla Chiesa universale, nel 1679, da Papa Innocenzo XI. Inoltre il Pontefice ha donato, per il pronipote di Sua Maestà, il Principe George di Cambridge, un oggetto artistico, composto da una sfera di lapislazzulo sormontata da una “croce di Sant’Edoardo” in argento. A Sua Altezza Reale il Duca di Edinburgo, il Papa ha donato infine il trittico delle medaglie del Pontificato. Il corteo reale ha lasciato il Vaticano poco prima delle ore 16.

La Regina Elisabetta in Vaticano, primo incontro con Papa Francesco
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento