Vita Chiesa
stampa

Lucca: è morto Arturo Paoli. Aveva 102 anni

Un desiderio reciproco, nel gennaio 2014, fece sì che si verificasse l’incontro tra papa Francesco e Arturo Paoli, a Roma in Vaticano. Basta solo questo a far capire l’importanza nella Chiesa universale del presbitero lucchese, Arturo Paoli nato a Lucca il 30 novembre 1912 e morto oggi lunedì 13 luglio alle ore 00.45, nella sua Lucca, a S. Martino in Vignale, la piccola località dove abitava da una decina di anni.

Parole chiave: arturo paoli (16)
Al centro della foto Arturo Paoli in uno degli ultimi viaggi in Brasile

Fu ordinato presbitero diocesano nel 1940 e durante la guerra, a rischio della propria vita insieme ad altri sacerdoti, operò per salvare tanti perseguitati, in particolare ebrei. Nel 1954 entrò nei Piccoli Fratelli del Vangelo e si dedicò, come e più di prima, ai poveri e ai perseguitati, operando anche in America Latina sotto le dittature.

La salma del Paoli è esposta oggi 13 luglio e il 14 luglio nella chiesa della frazione dove viveva. Il 15 luglio sarà poi esposta nella sua parrocchia Natale S. Michele in Foro. Le esequie saranno celebrate nel medesimo giorno in cattedrale alle ore 18. La tumulazione avverrà poi nel piccolo cimitero di San Martino in Vignale in forma privata, qualche giorno dopo i funerali.

La notizia della morte di Arturo Paoli ha scosso la città di Lucca.

Lucca: è morto Arturo Paoli. Aveva 102 anni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento