Vita Chiesa
stampa

Lucca, festa della Santa Croce con la «luminara» e omaggio al Volto Santo

Si pregherà soprattutto per la pace e la riconciliazione tra i popoli nella festa della S. Croce, una delle più sentite a Lucca.

«La pace e la riconciliazione tra i popoli deve starci a cuore, soprattutto in quelle regioni dove le minoranze sono oppresse e perseguitate, come in Medio Oriente e in particolare in Iraq; a questa grave situazione sofferta dalle chiese orientali e da altre minoranze religiose va la nostra partecipazione».

Con queste parole l’arcivescovo di Lucca Italo Castellani ha chiesto di destinare a interventi umanitari dedicati ai cristiani iracheni le offerte raccolte, come ogni anno, per un’opera sociale in occasione della festa della Santa Croce. La festa più cara ai lucchesi, che questo sabato 13 settembre alle 18 si riuniscono in Cattedrale per i vespri, seguiti dalla «Luminara» con i ceri votivi e l’omaggio al Volto Santo, l’immagine di Gesù venerata dai lucchesi ma anche dai pellegrini che vengono ad ammirarla e a pregarla da tutto il mondo. Domenica 14 settembre, festa dell’Esaltazione della Santa Croce, alle 10,30 la Messa solenne in Cattedrale; nel pomeriggio, alle 17 i vespri con la preghiera alla cappella del Volto Santo, alle 18 la Messa.

Lucca, festa della Santa Croce con la «luminara» e omaggio al Volto Santo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento