Vita Chiesa
stampa

Marcia della pace: il 31 dicembre a Campobasso, austerità e messaggio del Papa

Un passaggio di anno all'insegna dell'austerità e della fraternità, con gesti simbolici come la visita alla mensa dei poveri, al carcere, all'università, ai luoghi ecumenici. E la promessa di un messaggio di Papa Francesco da leggere nell'omelia. Così si presenta la 46ma edizione della Marcia nazionale per la pace che quest'anno si svolgerà il 31 dicembre a Campobasso, Città della pace per il 2014, organizzata da Cei, Pax Christi, Caritas italiana, Azione cattolica italiana e presentata oggi a Rom.

Percorsi: Pace

La Marcia è centrata sul tema del Messaggio per la Giornata mondiale della pace di Papa Francesco «Fraternità, fondamento e via per la pace».

Testimoni d'eccezione saranno il giornalista de La Stampa Domenico Quirico, sequestrato in Siria; Agostino Burberi, allievo di don Milani; don Franco Esposito, cappellano del carcere di Poggioreale di Napoli. E' prevista la partecipazione di un migliaio di persone.

Il percorso partirà alle 16.30 dalla chiesa di San Giuseppe Artigiano, arriverà alla mensa Caritas (inaugurata per l'occasione), quindi all'aula magna dell'Università degli studi del Molise, per l'incontro con gli ospiti e un momento musicale. I partecipanti faranno poi un momento di preghiera al carcere di Campobasso, sosteranno davanti al Municipio, quindi a S. Antonio Abate, luogo ecumenico.

La Marcia si concluderà con la messa in cattedrale alle 22.30 (in diretta su Tv2000), con scambio di auguri equo-solidali a mezzanotte.

Fonte: Sir
Marcia della pace: il 31 dicembre a Campobasso, austerità e messaggio del Papa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento