Vita Chiesa
stampa

Mons. Galantino: 60 anni di Messa Rai, racconto di una «ricchezza unica»

«Precise scelte editoriali, coniugate attraverso la competenza professionale di giornalisti, cameramen e registi» ci aiutano «quando esse contribuiscono a creare ambienti che facilitano l'incontro, raccontandoci i diversi aspetti della vita dell'uomo, della nostra vita». Lo ha sottolineato monsignor Nunzio Galantino, vescovo di Cassano all'Jonio e segretario generale della Cei, nell'omelia della Messa celebrata ieri, nella Chiesa degli artisti a Roma, e trasmessa in diretta Rai (in occasione dei sessant'anni di trasmissione della Messa sulla Rai).

Percorsi: Nunzio Galantino - Tv
Parole chiave: Rai (9)

«Può certamente aiutare - ha aggiunto - il racconto di quella ricchezza unica d'arte, di cultura e di religiosità che è l'esperienza cristiana ed ecclesiale. Da 60 anni questa esperienza passa anche attraverso il servizio televisivo che la Rai cura ogni domenica per milioni di persone. Anche a nome loro, grazie per questo!». 

«La Chiesa - ha dewtto nell'omelia il Segretario della Cei - vuole che sia Maria a farci cogliere la necessità d'illuminare le nostre giornate - quelle più ordinarie - della luce e della gioia che circondano la grotta di Betlemme». Maria - ha evidenziato - «è una finestra aperta sul mistero del Natale e può fornirci quelle pietanze che sembrano mancare sempre di più dalla tavola della nostra vita: la gioia, la voglia di vivere e di scommettere di più». «Non c'è gioia né disponibilità a osare - ha aggiunto - laddove ci si chiude alla Parola del Signore, dove si rimane ingessati nelle proprie certezze», «dove non arriva la parola dell'altro, dove perfino ci si tutela dalla possibilità di essere raggiunti dalla sua voce, dove si bada con prudenza non certo evangelica a non compromettersi, a non impegnarsi con il proprio prossimo». In secondo luogo «quanto sterile si rivela spesso il nostro attivismo». Questi i due insegnamenti tratti dal confronto con Maria. «La gioia - ha concluso Galantino - nasce sempre da un sì. Per Maria è disponibilità a rispondere al disegno di Dio, ad aderire alla sua volontà, che trova compimento in Gesù, nella sua piena obbedienza al Padre. Nasce da questa fiducia anche la nostra gioia, quella che nulla e nessuno può toglierci; da questo abbandono nasce la nostra libertà, quella vera». 

Fonte: Sir
Mons. Galantino: 60 anni di Messa Rai, racconto di una «ricchezza unica»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento