Vita Chiesa
stampa

Mons. Galantino: «Grazie al papa e al Consiglio permanente Cei»

«Grazie al Santo Padre per la fiducia che ha avuto e che poggia su quello che il Consiglio permanente gli ha offerto come materiale sul quale pronunciarsi». Quindi, «grazie ai confratelli vescovi e ai reverendissimi cardinali che hanno presentato il mio nome per questo servizio».

Con questi sentimenti monsignor Nunzio Galantino, vescovo di Cassano all'Jonio, ha accolto la nomina da parte del Papa a segretario generale della Cei «ad quinquennium». A margine della sessione di questa mattina del Consiglio episcopale permanente (Cep), il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Cei, dando notizia della nomina, ha letto la dichiarazione in cui il Cep esprime riconoscenza al Papa e «cordiale stima e accoglienza» al segretario, nella fiducia che saprà continuare «a promuovere la fraternità e la partecipazione con disponibilità all'ascolto e dialogo costante».

Prendendo la parola subito dopo il cardinale, monsignor Galantino ha espresso il suo ringraziamento, affermando di «prendere come impegno» le «parole di augurio del cardinale presidente», ovvero di «continuare a servire la Chiesa che è in Italia. E soprattutto servirla cercando di moltiplicare i miei sforzi perché ci siano relazioni, relazioni e relazioni. Tra persone, prima che tra Uffici. Relazioni leali, belle, pulite, costruttive. Perché, come sapete, tra i nostri temi non c'è soltanto la povertà economica, c'è soprattutto la povertà relazionale in questo momento». Per il segretario generale, «tutta la passione che stiamo mettendo a favore delle povertà, delle crisi economiche, può essere anche impiegata per superare questa povertà relazionale». È questo, ha assicurato monsignor Galantino, «il mio impegno».

Fonte: Sir
Mons. Galantino: «Grazie al papa e al Consiglio permanente Cei»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento