Vita Chiesa
stampa

Montepulciano, ieri la Convocazione per l’inizio dell’anno pastorale. Presente il card. Simoni

Una sala gremita ha accolto, ieri, domenica 24 settembre, la Convocazione diocesana, l’appuntamento annuale che la Chiesa di Montepulciano-Chiusi-Pienza organizza all’inizio dell’anno pastorale per mettersi in ascolto delle istanze e delle prerogative del mondo attuale.

Mons. Manetti con il card. Simoni a Montepulciano (Foto Sir)

Dopo l’iniziale momento di preghiera, a prendere la parola è stato il vescovo, mons. Stefano Manetti. Ospite d’eccezione il card. Ernest Simoni. «In lei vediamo la luce del Risorto – ha affermato il vescovo, rivolgendosi al porporato – che vince ogni paura e anche la più terribile persecuzione». Ha preso poi la parola proprio il card. Simoni, il quale ha raccontato i 28 anni di persecuzione vissuta tra le fogne e le miniere dell’Albania, passando per le prigioni di Stato durante il regime ateo comunista. Subito dopo la testimonianza del card. Simoni, attualmente residente in Toscana, il vescovo ha passato la parola alla priora delle monache benedettine residenti da quasi un mese a Pienza, madre Diletta, la quale, dopo quattro anni in Olanda, ha presentato la situazione della Chiesa olandese. Ha invitato dunque «tutti i confratelli e le consorelle della diocesi» a visitare il  nuovo monastero, secondo l’insegnamento del santo di Norcia che accoglieva tutti i pellegrini.

Mons. Manetti ha anche comunicato che il prossimo 20 maggio 2018 inizierà la Visita pastorale per la diocesi; la data non è casuale: quel giorno infatti la Chiesa universale celebra la Pentecoste. «Invito tutti a essere discepoli missionari tra le nostre case e la nostra gente, annunciando semplicemente il kerygma, ossia Gesù morto e risorto per tutti», ha detto il presule. «Non sarà semplicemente e solamente una visita di stampo economico e amministrativo: non solo quello! Vuole essere un incontro, una rinnovata evangelizzazione per il nostro territorio, pesantemente minacciato dal relativismo di tipo etico e spirituale», ha aggiunto. All’incontro è seguita la celebrazione eucaristica nel santuario di Sant’Agnese dove, ancora una volta, il card. Simoni ha tenuto l’omelia. Poi il vescovo ha consegnato ai rappresentanti dei catechisti il mandato annuale per adempiere alla loro missione a fianco dei sacerdoti.

Fonte: Sir
Montepulciano, ieri la Convocazione per l’inizio dell’anno pastorale. Presente il card. Simoni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento