Vita Chiesa
stampa

Musulmani al Papa: «Caro Francesco, invitaci»

Riempire la Sala Nervi del Vaticano di fedeli musulmani e cristiani che credono nel dialogo. L’idea è di Hamza Roberto Piccardo, esponente di spicco dell«Islam in Italia e tra i fondatori dell’Ucoii (l’Unione delle comunità islamiche d’Italia). 

Percorsi: Islam - Papa Francesco
Musulmani in preghiera (Foto Sir)

«Sarebbe un incontro per esprimere solidarietà e per fare un’alleanza di mutua difesa», spiega. «Caro Francesco, invitaci. Veniamo a Roma», ha quindi scritto su Facebook per rendere nota l’iniziativa. La data ideale per l’incontro potrebbe essere il 27 ottobre, giornata che ogni anno viene dedicata al dialogo cristiano-islamico, con diverse iniziative in tutta Italia. «Ma ovviamente dipende dalla disponibilità del Papa – aggiunge Piccardo -. Scelga lui la data». Nei prossimi giorni Piccardo farà i passi ufficiali con il Vaticano, insieme ad altri esponenti del mondo musulmano e ad alcuni cattolici che da anni sono impegnati nel dialogo tra le due religioni.

Musulmani al Papa: «Caro Francesco, invitaci»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento