Vita Chiesa
stampa

Nomadelfia, festa e cresime con il card. Beniamino Stella

Giornata di festa ieri nella Comunità di Nomadelfia (Gr). Nella solennità della Santissima Trinità ha ospitato il prefetto della Congregazione del clero, card. Beniamino Stella, che ha amministrato la Cresima a 17 ragazzi della Comunità.

Percorsi: Nomadelfia

Nomadelfia ricordava due eventi molto importanti nella sua storia, l'anniversario della visita del Papa Giovanni Paolo II nel 1989 e l'approvazione della  Costituzione da parte della Santa Sede nel 2000. Il cardinale ha conferito il sacramento della cresima a 17 ragazzi della comunità. Nella stessa celebrazione sono stati  presentati 3 nuovi postulanti e 5 nuovi nomadelfi hanno sottoscritto la Costituzione sull'altare.

Nell'omelia della messa il porporato, dopo aver espresso la contentezza di essere immerso in questa esperienza spirituale di Chiesa e di famiglia cristiana, ci ha invitati a metterci davanti a Gesù che ci ha fatto a sua immagine e somiglianza. «Fatti a sua immagine ma non solo -  ha proseguito il cardinale -  perché Lui abita in mezzo a noi. Abita in tutta la nostra persona». Ai giovani cresimandi ha poi rivolto l'augurio di essere forti nelle fede e nell'amore, di essere dei cristiani maturi, impegnati davanti al Signore e alla comunità.

Dopo il pranzo, condiviso in un gruppo famigliare, ha poi visitato l'archivio, ed è sostato al cimitero alla tomba di don Zeno. Prima di ripartire tutta la comunità si è riunita per un saluto conclusivo. I giovani hanno cantato e suonato.

Il Cardinale ha poi salutato la Comunità, come racconta Sefora di Nomadelfia, dicendo: «Non senza emozione prendo la parola. Ho vissuto la celebrazione eucaristica con profonda devozione in quanto ho visto questa bella comunità di giovani e anziani uniti nella gratitudine a Dio nell'Eucarestia. È stata una giornata molto bella e diversa da quelle che di solito trascorro. Date il mio saluto agli anziani, ai bambini e ai malati. Mi ha impressionato vedere nelle vostre case le cappelline con il Santissimo. Che finezza verso il Signore che benedice i momenti di fraternità conviviale. Ho visto bambini felici, un sorriso speciale tra le persone, segno che tra questi boschi e case c'è il Signore, la presenza di Gesù e Maria. Tenetemi vicino e presente. Vi raccomando alla vostra preghiera i sacerdoti e i seminaristi del mondo perché possano essere fedeli alla Chiesa. Vi saluto con un arrivederci».

Fonte: Comunicato stampa

Media Gallery

Cardinale Stella a Nomadelfia - 1
Nomadelfia, festa e cresime con il card. Beniamino Stella
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento