Vita Chiesa
stampa

Padova, è morto questa mattina mons. Giuseppe Benvegnù-Pasini

È mancato questa mattina monsignor Giuseppe Benvegnù-Pasini, presbitero della diocesi di Padova. 

Si è spento all’Opera Immacolata Concezione della Mandria dove risiedeva da qualche tempo ed era amorevolmente seguito dal personale e da moltissime persone che costantemente lo visitavano, preti, laici e la «famiglia» della Fondazione Zancan. Lo scorso 3 marzo mons. Pasini aveva ricevuto la telefonata di Papa Francesco e due giorni dopo ne aveva parlato, seppur a fatica, esprimendo tutta la sua gioia per questo «evento» così importante.

«La diocesi tutta, il vescovo Antonio e i presbiteri – si legge in una nota - esprimono profondo cordoglio per la perdita di un uomo e di un presbitero, che tanto ha dato alla Chiesa ma c’è anche tanta riconoscenza per aver condiviso un dono che il Signore ha alimentato dando voce ai poveri e ai bisogni degli ultimi». Mons. Pasini, infatti, aveva seguito i passi di mons. Nervo, prima alla direzione di Caritas Italiana, per due mandati, e poi alla presidenza della Fondazione Emanuela Zancan onlus. «Un cammino così profondamene condiviso, quello di mons. Nervo e di mons. Pasini – prosegue la diocesi -, da vederli accomunati anche dal ritorno alla Casa del Padre: il 21 marzo 2013, esattamente due anni fa, anche mons. Nervo lasciava questa terra».

Le esequie, presiedute dal vescovo Antonio Mattiazzo, saranno celebrate martedì 24 marzo alle ore 10 nella cattedrale di Padova.

Padova, è morto questa mattina mons. Giuseppe Benvegnù-Pasini
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento