Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco: 50° Loppiano, «scuola di vita per civiltà nuova dell’amore»

C’è “urgente bisogno” di “giovani, di uomini e donne che, oltre a essere opportunamente preparati nelle varie discipline, siano al tempo stesso impregnati della sapienza che sgorga dall’amore di Dio”. Così Papa Francesco si è rivolto oggi, con un videomessaggio, al Centro internazionale dei Focolari di Loppiano per il 50° anniversario della fondazione della Cittadella, definendola “una città scuola di vita per far ri-sperare il mondo, per testimoniare che il Vangelo è davvero il lievito e il sale della civiltà nuova dell’amore”.

Percorsi: Focolari - Papa Francesco
Parole chiave: Loppiano (48)

“Ma per questo, attingendo alla linfa spirituale del Vangelo, occorre immaginare e sperimentare - ha precisato - una nuova cultura in tutti i campi della vita sociale”, “la cultura delle relazioni”. Bergoglio ha quindi ricordato come a Loppiano abbia sede l’Istituto Universitario Sophia eretto dalla Santa Sede, dal momento che “principio della sapienza è il sincero desiderio di istruzione”. “Loppiano - ha aggiunto Papa Francesco - è una realtà che vive al servizio della Chiesa e del mondo, per la quale ringraziare il Signore; una cittadella che è testimonianza viva e efficace di comunione tra persone di diverse nazioni, culture e vocazioni, avendo anzitutto cura, nel quotidiano, di mantenere tra voi la mutua e continua carità”. Infine l’augurio del Papa, di “restare fedeli” e “incarnare sempre meglio il disegno profetico di questa cittadella fiorita dal carisma dell’unità proprio 50 anni fa”

Fonte: Sir
Papa Francesco: 50° Loppiano, «scuola di vita per civiltà nuova dell’amore»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento