Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco: «America Latina, continente della speranza»

Per intercessione della Madre di Dio “la fede cristiana è iniziata a diventare il più ricco tesoro dell’anima dei popoli americani, la cui perla preziosa è Gesù Cristo: un patrimonio che si trasmette e si manifesta fino a oggi nel battesimo di moltitudini di persone, nella fede, speranza e carità di molti, nella preziosità della pietà popolare e anche in quell’ethos dei popoli che si mostra nella consapevolezza della dignità della persona umana, nella passione per la giustizia, nella solidarietà con i più poveri e sofferenti, nella speranza a volte contro ogni speranza”. Lo ha detto questa sera Papa Francesco presiedendo la Santa Messa, nella basilica vaticana, nella ricorrenza della Beata Vergine di Guadalupe, patrona dell’America Latina.

Percorsi: Papa Francesco

“Per questo, noi, oggi qui - ha aggiunto il Pontefice - possiamo continuare a lodare Dio per le meraviglie che ha operato nella vita dei popoli latinoamericani”. Nelle meraviglie che il Signore ha compiuto in Maria, “Ella riconosce lo stile e il modo di agire di suo Figlio nella storia della salvezza. Travolgendo i giudizi mondani, distruggendo gli idoli del potere, della ricchezza, del successo a tutti i costi, denunciando la autosufficienza, la superbia e i messianismi secolarizzati, che allontanano da Dio, il cantico mariano confessa che Dio si compiace di sovvertire le ideologie e le gerarchie mondane”.

“Innalza gli umili, viene in ausilio dei poveri e dei piccoli, colma di beni, benedizioni e speranze coloro che confidano nella sua misericordia di generazione in generazione, mentre rovescia dai loro troni i ricchi, i potenti e i dominatori”, ha ricordato il Papa, per il quale il “Magnificat” ci introduce nelle “beatitudini”, “sintesi primordiale del messaggio evangelico. Alla sua luce - ha spiegato Francesco -, ci sentiamo spinti a chiedere che il futuro dell’America Latina sia forgiato per i poveri e per coloro che soffrono, per gli umili, per quelli che hanno fame e sete di giustizia, per i compassionevoli, peri i puri di cuore, per coloro che lavorano per la pace, per i perseguitati a causa del nome di Cristo, ‘perché di loro sarà il Regno dei cieli’”. E, ha aggiunto il Pontefice, “facciamo questa richiesta perché l’America Latina è il ‘continente della speranza’!, perché per essa si sperano nuovi modelli di sviluppo che coniughino tradizione cristiana e progresso civile, giustizia ed equità con la riconciliazione, sviluppo scientifico e tecnologico con saggezza umana, sofferenza feconda con gioia speranzosa. È possibile custodire questa speranza solo con grandi dosi di verità e amore, fondamenti di tutta la realtà, motori rivoluzionari di un’autentica vita nuova”.

Fonte: Sir
Papa Francesco: «America Latina, continente della speranza»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento