Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco, Angelus: «Si rafforzi il cammino dell’unità»

«Preghiamo perché si rafforzi tra di noi il cammino dell’unità». Così il Papa all’Angelus, richiamando la presenza della delegazione del Patriarcato ecumenico di Costantinopoli alla Messa da lui presieduta questa mattina nella basilica vaticana per la solennità dei santi Pietro e Paolo.

Membri della delegazione, ha spiegato, «venuta a Roma a nome del Patriarca ecumenico, il carissimo fratello Bartolomeo I, per partecipare, come ogni anno, alla festa. Anche questa presenza è segno dei fraterni legami esistenti tra le nostre Chiese». «La nostra preghiera oggi - ha concluso Francesco - è soprattutto per la città di Roma, per il suo benessere spirituale e materiale».

Il ricavato del tradizionale spettacolo pirotecnico che avrà luogo stasera a Castel Sant’Angelo sosterrà una iniziativa caritativa in Terra Santa e nei Paesi del Medio Oriente. Lo ha detto oggi Papa Francesco, dopo l’Angelus, salutando famiglie, parrocchie, associazioni provenienti dall’Italia e da tante parti del mondo, ma soprattutto «i fedeli di Roma, nella festa dei Santi Patroni della Città!». Dopo avere salutato anche gli studenti di alcune scuole cattoliche degli Stati Uniti d’America e della Scozia, Francesco si è congratulato con gli artisti che hanno realizzato «una grande e bella infiorata» promossa dalla «Pro Loco» di Roma.

Fonte: Sir
Papa Francesco, Angelus: «Si rafforzi il cammino dell’unità»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento