Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco, Messa: «Ai cristiani serve solo conoscere Cristo»

La parola chiave della vita cristiana è «semplicità». Lo assicura Papa Francesco, che riprendendo oggi dopo la pausa natalizia le Messe mattutine a Casa Santa Marta, nell’omelia, riferisce Radio Vaticana, spiega che «per essere cristiani non sono necessarie cose strane, cose difficili, cose superflue, no, è semplice – il Signore ci dia la grazia di conoscere Gesù, di adorare Gesù e di seguire Gesù». 

Percorsi: Papa Francesco
Messa a Santa Marta (Foto Sir)

Anche nel tempo ordinario che inizia dopo il Natale, al centro della vita cristiana c’è sempre Gesù, «il Signore dell’universo», il «Salvatore del mondo» che «si manifesta, si fa vedere e noi siamo invitati a conoscerlo, a riconoscerlo, nella vita, nelle tante circostanze della vita, riconoscere Gesù, conoscere Gesù». I santi, aggiunge, «sono importanti ma il centro è Gesù Cristo». Tre «i compiti» indicati da Francesco «per assicurarci che Gesù è al centro della nostra vita»: il primo compito è conoscere Gesù per riconoscerlo attraverso la preghiera e la lettura del Vangelo. Il secondo compito è adorarlo con «la preghiera di adorazione in silenzio» e poi togliendo «dal nostro cuore le altre cose che adoriamo, che ci interessano di più. No, solo Dio». Recitare il Gloria e adorare Gesù dicendogli: «Tu sei l’unico, tu sei il principio e la fine e con te voglio rimanere tutta la vita, tutta l’eternità. Tu sei l’unico». E «cacciare via le cose che mi impediscono di adorare Gesù». Il terzo compito è seguire Gesù – conclude il Papa – come dice il Vangelo odierno in cui il Signore chiama i primi discepoli. Significa mettere Gesù al centro della nostra vita: «E’ semplice la vita cristiana, è molto semplice ma abbiamo bisogno della grazia dello Spirito Santo perché svegli in noi questa voglia di conoscere Gesù, di adorare Gesù e di seguire Gesù».

Fonte: Sir
Papa Francesco, Messa: «Ai cristiani serve solo conoscere Cristo»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento