Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco, Messa: Dio ci aspetta per dare il perdono

Non tutto l’amore viene da Dio, ma è Dio il «vero amore». È il pensiero, ispirato dalla liturgia del giorno, sul quale Papa Francesco ha imperniato l’omelia della Messa del mattino celebrata nella cappella di Casa Santa Marta. 

Percorsi: Papa Francesco
Papa Francesco a Santa Marta (Foto Sir)

Lo rende noto Radio Vaticana. Dio, ha ripetuto il Papa, ama sempre e ama per primo, non importa quanto siamo peccatori. Giovanni sottolinea una caratteristica dell’amore di Dio: ama «per primo». Ne è una prova la scena del Vangelo della moltiplicazione dei pani, proposta dalla liturgia: Gesù guarda la folla e ne «ha compassione», il che – puntualizza Francesco – «non è la stessa cosa che avere pena». Perché l’amore che Gesù nutre per le persone che lo circondano «lo porta a ‘patire con’ loro, a coinvolgersi – spiega il Papa – nella vita della gente». E questo amore di Dio, mai preceduto dall’amore dell’uomo, conta mille esempi, che Francesco cita, da Zaccheo, a Natanaele, al figliol prodigo: «Quando noi abbiamo qualcosa nel cuore e vogliamo chiedere perdono al Signore, è Lui che ci aspetta per dare il perdono. Quest’Anno della Misericordia un po’ è anche questo: che noi sappiamo che il Signore ci sta aspettando, ognuno di noi. Perché? Per abbracciarci. Niente di più. Per dire: ‘Figlio, figlia, ti amo. Ho lasciato che crocifiggessero mio Figlio per te; questo è il prezzo del mio amore’. Questo è il regalo di amore».

Fonte: Sir
Papa Francesco, Messa: Dio ci aspetta per dare il perdono
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento