Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco: Messa a S. Marta, «No a interpretazioni ideologiche nella Chiesa»

La Parola di Dio va accolta con umiltà perché è parola d'amore, solo così entra nel cuore e cambia la vita: lo ha detto il Papa stamani durante la messa presieduta nella Cappellina di Casa Santa Marta, a cui erano presenti alcuni dipendenti della Tipografia Vaticana e dell'Osservatore Romano.

Percorsi: Papa Francesco

La voce di Gesù «passa per la nostra mente e va al cuore. Perché Gesù cerca la nostra conversione», ha osservato Papa Francesco. Commentando le letture odierne, il Santo Padre ha chiarito che bisogna rispondere al Signore con l'umiltà «di colui che accoglie la Parola di Dio con il cuore. Invece, i dottori rispondono soltanto con la testa. Non sanno che la Parola di Dio va al cuore, non sanno di conversione». Il Pontefice ha spiegato chi sono quelli che rispondono solo con la testa: «Sono i grandi ideologi. La Parola di Gesù va al cuore perché è Parola d'amore, è parola bella e porta l'amore, ci fa amare. Questi tagliano la strada dell'amore: gli ideologi. E anche quella della bellezza. E si misero a discutere aspramente tra loro: ‘Come può costui darci la sua carne da mangiare?'. Tutto un problema di intelletto! E quando entra l'ideologia, nella Chiesa, quando entra l'ideologia nell'intelligenza del Vangelo, non si capisce nulla». Sono quelli che camminano solo «sulla strada del dovere»: è il moralismo di quanti pretendono realizzare del Vangelo solo quello che capiscono con la testa.

Costoro non sono «sulla strada della conversione, quella conversione a cui ci invita Gesù»: «E questi, sulla strada del dovere, caricano tutto sulle spalle dei fedeli. Gli ideologi falsificano il Vangelo - ha ammonito Papa Francesco -. Ogni interpretazione ideologica, da qualsiasi parte venga - da una parte e dall'altra - è una falsificazione del Vangelo. E questi ideologi - l'abbiamo visto nella storia della Chiesa - finiscono per essere, diventano, intellettuali senza talento, eticisti senza bontà. E di bellezza non parliamo, perché non capiscono nulla». «Invece, la strada dell'amore, la strada del Vangelo - ha sostenuto il Papa - è semplice: è quella strada che hanno capito i santi». Qui il Pontefice ha chiarito: «I santi sono quelli che portano la Chiesa avanti! La strada della conversione, la strada dell'umiltà, dell'amore, del cuore, la strada della bellezza. Preghiamo oggi il Signore per la Chiesa: che il Signore la liberi da qualsiasi interpretazione ideologica e apra il cuore della Chiesa, della nostra Madre Chiesa, al Vangelo semplice, a quel Vangelo puro che ci parla di amore, ci porta all'amore ed è tanto bello! E anche ci fa belli, a noi, con la bellezza della santità. Preghiamo oggi per la Chiesa!».

Fonte: Sir
Papa Francesco: Messa a S. Marta, «No a interpretazioni ideologiche nella Chiesa»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento