Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco a delegazione finlandese: «Cattolici e luterani possono fare molto insieme»

«Cattolici e luterani possono fare molto insieme per rendere testimonianza della misericordia divina nelle nostre società». Lo ha detto Papa Francesco ricevendo oggi in Vaticano una delegazione ecumenica finlandese, venuta a Roma in pellegrinaggio per celebrare, come ogni anno, la festa di sant'Enrico, patrono della Finlandia.

Il Papa ha ricordato come questa visita avviene in concomitanza con la Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani che quest'anno ha scelto di centrare la riflessione sulle parole rivolte da Gesù alla Samaritana al pozzo: «Dammi da bere» (Gv 4,7). «Ci viene ricordato - ha detto il Papa - che la fonte di ogni grazia è il Signore stesso e che i suoi doni trasformano coloro che li ricevono, rendendoli testimoni della vera vita che proviene solo da Cristo». Da qui l'invito del Santo Padre: «Una testimonianza cristiana condivisa è particolarmente necessaria davanti alla diffidenza, all'insicurezza, alle persecuzioni e alle sofferenze sperimentate da tante persone nel mondo di oggi». Il Papa guarda con speranza al cammino teologico compiuto fino ad oggi: nel suo discorso ai luterani parla di «importanti passi» compiuti «verso la piena e visibile unità dei cristiani». «Molto è stato fatto e - ne sono certo - molto ancora verrà fatto», ha aggiunto.

Fonte: Sir
Papa Francesco a delegazione finlandese: «Cattolici e luterani possono fare molto insieme»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento