Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco: a ministro generale dei cappuccini, «Chiesa povera per i poveri è un ritorno alle radici»

«Incontrare i poveri e gli abbandonati è un evento di grazia. Perciò andiamo dai poveri, per tornare ogni volta a scoprire che ogni povero è Gesù». Lo scrive Papa Francesco nel ringraziamento al ministro generale dell’Ordine dei frati minori cappuccini, padre Mauro Jöhri, per l’accoglienza ricevuta in occasione della visita ai luoghi di san Pio. 

Papa Francesco (Foto Sir)

«Ho ancora negli occhi e nel cuore gli incontri che san Pio mi ha riservato nell’indimenticabile giornata che ho vissuto a Pietrelcina e a San Giovanni Rotondo». Dopo aver citato sant’Ignazio di Loyola, secondo cui, «la povertà è madre e muro», Papa Francesco afferma di non desistere, «in un mondo che genera la cultura dello scarto e dell’indifferenza», dal «volere una Chiesa povera e per i poveri». «Non è un programma liberale, ma un programma radicale perché significa un ritorno alle radici. Il riandare alle origini non è ripiegamento sul passato ma è forza per un inizio coraggioso rivolto al domani». Da Francesco, infine, un invito alle «opere di misericordia», attraverso «tanti semplici gesti quotidiani», che «risvegliano in noi l’autentica rivoluzione della divina tenerezza».

Fonte: Sir
Papa Francesco: a ministro generale dei cappuccini, «Chiesa povera per i poveri è un ritorno alle radici»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento