Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco: «grazie», «abbiamo vissuto un esperienza di Sinodo»

«Con cuore pieno di riconoscenza e di gratitudine vorrei ringraziare, assieme a voi, il Signore che ci ha accompagnato e ci ha guidato nei giorni passati, con la luce dello Spirito Santo!». Sono le parole con cui il Papa ha cominciato il suo discorso pronunciato alla fine del Sinodo straordinario sulla famiglia: l’unico suo discorso, dopo le parole pronunciate all’apertura. 

«Potrei dire serenamente», ha proseguito dicendo «grazie» a tutti coloro che hanno partecipato all’assemblea, «che - con uno spirito di collegialità e di sinodalità - abbiamo vissuto davvero un’esperienza di Sinodo, un percorso solidale, un cammino insieme».

«Come in ogni cammino», ha aggiunto Francesco, «ci sono stati dei momenti di corsa veloce, quasi a voler vincere il tempo e raggiungere al più presto la méta; altri momenti di affaticamento, quasi a voler dire basta; altri momenti di entusiasmo e di ardore. Ci sono stati momenti di profonda consolazione ascoltando la testimonianza di pastori veri che portano nel cuore saggiamente le gioie e le lacrime dei loro fedeli. Momenti di consolazione e grazia e di conforto ascoltando le testimonianze delle famiglie che hanno partecipato al Sinodo e hanno condiviso con noi la bellezza e la gioia della loro vita matrimoniale. Un cammino dove il più forte si è sentito in dovere di aiutare il meno forte, dove il più esperto si è prestato a servire gli altri, anche attraverso i confronti».  

Il testo integrale del discorso del Papa

Papa Francesco: «grazie», «abbiamo vissuto un esperienza di Sinodo»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento