Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco nomina il card. Betori nella Congregazione per il clero

L'arcivescovo di Firenze, card. Giuseppe Betori, che è già Membro del Pontificio Consiglio della Cultura e del Pontificio Consiglio per i Laici, è stato nominato da Papa Francesco anche Membro della Congregazione per il Clero.

La Congregazione per il Clero è il nome dato dalla riforma di Paolo VI all’antica Congregazione del Concilio, sorta nel 1564 per promuovere l’applicazione delle disposizioni del Concilio di Trento. Al momento la Congregazione si occupa del clero, del suo aggiornamento e formazione permanente, vigilando sui Capitoli Cattedrali, sui Consigli Pastorali, sui Consigli Presbiterali, sulle parrocchie, sui parroci, su tutti i chierici, su tutto quanto attiene al loro ministero pastorale. Recentemente gli è stata attribuita anche la competenza sulla formazione iniziale del clero e quindi sui seminari. La Congregazione si occupa inoltre della catechesi, per la promozione della formazione religiosa dei fedeli, vigilando sulla corretta  formazione catechistica e approvando i catechismi e i direttori emanati dalle Conferenze Episcopali. Nella Congregazione esiste poi un Ufficio Amministrativo, competente in materia di ordinamento e amministrazione dei beni ecclesiastici appartenenti alle persone giuridiche pubbliche, concessione di licenza per i negozi giuridici di cui ai canoni 1292 e 1295 e approvazione delle tasse e dei tributi, cura della congrua remunerazione, previdenza e assistenza sanitaria del clero.

Fonte: Comunicato stampa
Papa Francesco nomina il card. Betori nella Congregazione per il clero
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento