Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco nomina il toscano p. Paolo Bizzeti vicario apostolico di Anatolia (Turchia)

Papa Francesco ha nominato oggi il gesuita padre Paolo Bizzeti, finora rettore della Patavina Residentia Antonianum e direttore del Centro Antonianum per la formazione del laicato a Padova, vicario apostolico di Anatolia (Turchia), sede vacante dal 3 giugno 2010, giorno dell’uccisione a Iskenderun di monsignor Luigi Padovese. 

Percorsi: Papa Francesco - Turchia
P. Bizzeti in un recente programma di Tv2000

Il religioso è nato a Firenze il 22 settembre 1947. Entrato nella Compagnia di Gesù nel 1966, è stato ordinato sacerdote nel 1975 e ha emesso la professione solenne nel 1982. È stato delegato del Padre provinciale per la pastorale vocazionale (1981-1983 e 1988-2007), superiore della Residentia B. A. Baldinucci a Firenze (1988-1995), direttore del Centro di spiritualità Villa San Giuseppe a Bologna (1995-2007) e nel 2007 direttore del corso di esercizi spirituali ai vescovi dell’Emilia Romagna, consultore della Provincia d’Italia e delegato del Padre provinciale per la pastorale giovanile della Provincia d’Italia (2003-2007), rettore Scolasticato Filosofico dell’Aloisianum di Padova (2007-2013).

Dal 2007 ad oggi è stato rettore della Patavina Residentia Antonianum e direttore del Centro Antonianum per la formazione del laicato a Padova. È specialista di questioni mediorientali. Ha fondato e guida l’Associazione Amici del Medio Oriente onlus, la comunità di famiglie Maranàtha, la Tavola Pellegrini Medio Oriente. Dal 1990 a oggi ha organizzato e guidato pellegrinaggi nei luoghi ignaziani in Spagna, a Parigi e a Roma.

Fonte: Sir
Papa Francesco nomina il toscano p. Paolo Bizzeti vicario apostolico di Anatolia (Turchia)
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento