Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco: nomine di cardinali membri dei dicasteri della Curia romana

Papa Francesco ha annoverato tra i membri dei dicasteri della Curia romana alcuni cardinali creati e pubblicati nel Concistoro dello scorso 14 febbraio.

Nel Consiglio di cardinali e vescovi della Sezione per i rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato, il Pontefice ha nominato Dominique Mamberti, prefetto del Supremo tribunale della Segnatura apostolica, che è stato annoverato anche nella Congregazione per le Chiese orientali e nella Congregazione delle cause dei santi. Nella Congregazione per la dottrina della fede e nel Pontificio Consiglio della cultura è stato nominato Ricardo Blázquez Pérez, arcivescovo di Valladolid (Spagna). Berhaneyesus Demerew Souraphiel, arcivescovo di Addis Abeba (Etiopia), è stato nominato nella Congregazione per le Chiese orientali e nel Pontificio Consiglio della pastorale per i migranti e gli itineranti. Edoardo Menichelli, arcivescovo di Ancona-Osimo (Italia), è stato annoverato nella Congregazione per le Chiese orientali e nel Pontificio Consiglio per gli operatori sanitari. Nella Congregazione per l‘evangelizzazione dei popoli sono stati nominati i cardinali John Atcherley Dew, arcivescovo di Wellington (Nuova Zelanda), nominato anche nel Pontificio Consiglio per la promozione dell'unità dei cristiani; Pierre Nguyên Vãn Nhon, arcivescovo di Hà Nôi (Viêt Nam); Francis Xavier Kriengsak Kovithavanij, arcivescovo di Bangkok (Thailandia).

Nella Congregazione per l‘evangelizzazione dei popoli Papa Francesco ha nominato anche i cardinali Arlindo Gomes Furtado, vescovo di Santiago de Cabo Verde (Capo Verde); Soane Patita Paini Mafi, vescovo di Tonga (Tonga). Nella Congregazione per il clero ha nominato i cardinali Manuel José Macário do Nascimento Clemente, patriarca di Lisboa (Portogallo), e Alberto Suárez Inda, arcivescovo di Morelia (Messico). Quest‘ultimo è stato nominato anche nel Pontificio Consiglio della giustizia e della pace.

Nella Congregazione per gli istituti di vita consacrata e le società di vita apostolica sono stati annoverati Charles Maung Bo, arcivescovo di Yangon (Myanmar); Daniel Fernando Sturla Berhouet, arcivescovo di Montevideo (Uruguay). Nella Congregazione per l'educazione cattolica è stato nominato José Luis Lacunza Maestrojuán, vescovo di David (Panamá), nominato anche nel Pontificio Consiglio della cultura. Il card. Nguyên Vãn Nhon è stato annoverato anche nel Pontificio Consiglio della giustizia e della pace. Nel Pontificio Consiglio «Cor unum», Papa Francesco ha annoverato Francesco Montenegro, arcivescovo di Agrigento (Italia), nominato anche nel Pontificio Consiglio della pastorale per i migranti e gli itineranti; Arlindo Gomes Furtado, vescovo di Santiago de Cabo Verde (Capo Verde); e il card. Paini Mafi.

Nel Pontificio Consiglio della cultura, Papa Francesco ha nominato anche il cardinale Charles Maung Bo, arcivescovo di Yangon (Myanmar). Nel Pontificio Consiglio delle comunicazioni sociali ha annoverato i cardinali Macário do Nascimento Clemente e Francis Xavier Kriengsak Kovithavanij, arcivescovo di Bangkok (Thailandia). Infine, nel Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione è stato nominato Daniel Fernando Sturla Berhouet, arcivescovo di Montevideo (Uruguay).

Fonte: Sir
Papa Francesco: nomine di cardinali membri dei dicasteri della Curia romana
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento