Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco: «non scivolare nella tentazione» delle chiacchiere

Nel pomeriggio di ieri, il Papa si è recato in visita pastorale alla parrocchia di San Pier Damiani ai Monti di San Paolo, a Casal Bernocchi (Acilia) nella periferia sud di Roma. Al suo arrivo, alle ore 15.40, il Papa ha incontrato, nel Centro sportivo di Casal Bernocchi, i bambini e i ragazzi del catechismo, con i giovani e quanti frequentano il Centro.

Percorsi: Papa Francesco
Papa Francesco nella parrocchia di Casal Bernocchi (Foto Sir)

Durante l’incontro il Santo Padre ha risposto ad alcune domande dei bambini. Poi, dopo essersi trasferito in auto nei locali della parrocchia, alle ore 16.15, il Papa ha salutato i malati, la Comunità neocatecumenale e i poveri assistiti dalla Caritas. Infine, ha confessato 4 penitenti. Alle ore 17.55 il Papa ha presieduto, nella chiesa parrocchiale, la Celebrazione della Santa Messa. «Non rattristate lo Spirito Santo», l’invito del Papa nell’omelia, pronunciata a braccio. «Siate consci – l’invito – che voi avete dentro Dio stesso, il Dio che ti accompagna, che ti dice quello che devi fare e come lo devi fare; quello che ti aiuta a non sbagliare, che ti aiuta a non scivolare nella tentazione. L’avvocato: quello che ti difende dal maligno», dal diavolo che cerca di indebolirci, instillando in noi le chiacchiere, le maldicenze, la competizione, la concorrenza, l’essere l’uno contro l’altro. «Chiediamo questa grazia: custodire lo Spirito Santo che è in noi», ha concluso Francesco: «Non rattristarlo e che il nostro atteggiamento davanti a tutti – ai cristiani e ai non cristiani – sia un atteggiamento di dolcezza e di rispetto, perché lo Spirito Santo agisce così con noi: con dolcezza e rispetto».

Fonte: Sir
Papa Francesco: «non scivolare nella tentazione» delle chiacchiere
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento