Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco: «vicinanza alle popolazioni dell’Italia Centrale colpite dal terremoto»

Ieri all'Angelus il Papa ha espresso tutta la sua vicinanza alle popolazioni colpite dal terremoto.

Percorsi: Papa Francesco
Angelus del Papa (Foto Sir)

«Vicinanza alle popolazioni dell’Italia Centrale colpite dal terremoto» e preghiera «per i feriti e per le famiglie che hanno subito maggiori danni, come pure per il personale impegnato nei soccorsi e nell’assistenza». Così ieri Papa Francesco al termine dell’Angelus: «Il Signore Risorto – ha concluso – dia loro forza e la Madonna li custodisca».

In precedenza il Papa aveva commentato il Vangelo della domenica. «A volte noi cerchiamo di correggere o convertire un peccatore rimproverandolo, rinfacciandogli i suoi sbagli e il suo comportamento ingiusto. L’atteggiamento di Gesù con Zaccheo ci indica un’altra strada: quella di mostrare a chi sbaglia il suo valore, quel valore che Dio continua a vedere malgrado tutto, malgrado tutti i suoi sbagli». Questo l’invito rivolto dal Papa. «Questo può provocare una sorpresa positiva, che intenerisce il cuore e spinge la persona a tirare fuori il buono che ha in sé. È il dare fiducia alle persone che le fa crescere e cambiare. Così si comporta Dio con tutti noi: non è bloccato dal nostro peccato – ha spiegato il Papa -, ma lo supera con l’amore e ci fa sentire la nostalgia del bene. Tutti abbiamo sentito questa nostalgia del bene dopo uno sbaglio. E così fa il nostro Padre Dio, così fa Gesù. Non esiste una persona che non ha qualcosa di buono. E questo guarda Dio per tirarla fuori dal male».

Fonte: Sir
Papa Francesco: «vicinanza alle popolazioni dell’Italia Centrale colpite dal terremoto»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento