Vita Chiesa
stampa

Papa Francesco: videomessaggio alla vigilia del viaggio in Ecuador, Bolivia e Paraguay

«In questo viaggio visiterò tre nazioni sorelle nelle terre del contenente americano». Così Papa Francesco, nel videomessaggio diffuso alla vigilia del viaggio apostolico in Ecuador, Bolivia e Paraguay (5-13 luglio). 

Papa Francesco: videomessaggio alla vigilia del viaggio in Ecuador, Bolivia e Paraguay

«Con questo saluto», esordisce il Pontefice rivolgendosi ai «cari fratelli e sorelle» dei Paesi che andrà a visitare, «esprimo la mia vicinanza, la mia simpatia, la mia buona volontà. Il mio desiderio è quello di essere con voi, condividere le vostre preoccupazioni, esprimervi il mio affetto e vicinanza ed anche gioire con voi». «Voglio testimoniare - prosegue il Papa - la gioia del Vangelo e portare la tenerezza e la carezza di Dio, nostro Padre, in particolare ai suoi figli più bisognosi, agli anziani, ai malati, ai carcerati, ai poveri, coloro che sono vittime di questa cultura dello scarto». Per Francesco, «l‘amore del Padre misericordioso ci permette di scoprire il volto del suo Figlio Gesù in ogni fratello, in ogni sorella e nel prossimo. È solo necessario avvicinarsi, farsi prossimo».

«La fede che tutti condividiamo - aggiunge il Pontefice - è fonte di fraternità e solidarietà, costruisce popoli, forma famiglia di famiglie, promuove l‘armonia e incoraggia il desiderio e l‘impegno per la pace». Da Francesco l’invito ad «essere perseveranti nella fede», ad «aver il fuoco dell‘amore, della carità» e a «mantenersi saldi nella speranza che non delude». «Vi chiedo - la conclusione del videomessaggio - di unire le vostre preghiere alla mia affinché l’annuncio del Vangelo giunga alle periferie più remote e continui a fare sì che i valori del Regno di Dio siano fermento della terra e nei nostri giorni».

Fonte: Sir
Papa Francesco: videomessaggio alla vigilia del viaggio in Ecuador, Bolivia e Paraguay
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento