Vita Chiesa
stampa

Papa in Molise: in 60 al pranzo a «Casa degli angeli»

(dall’inviata Sir a Campobasso) - In tutto, sono 60 le persone che animano il pranzo in programma oggi, alle 13, nella mensa della Caritas “Casa degli Angeli”, a Campobasso, vicino alla chiesa di san Francesco.

Percorsi: Papa Francesco - Povertà
Parole chiave: Molise (9)

Ed è un altro Francesco - un Papa - ad inaugurarla in uno dei momenti culminanti del viaggio in Molise. Nelle parole del vicedirettore della Caritas, don Pino Romano, e di Antonietta Magliocca, assistente sociale, “Casa degli Angeli” è molto più che una mensa: è un’“opera-segno” della diocesi - spiegano in un’intervista al Sir  - un “centro servizi” che dal 6 luglio comincerà ad essere operativo distribuendo pasti per 60 persone. Intanto, i lavori per completare le altre realtà della struttura - il dormitorio, due mini-appartamenti per famiglie temporaneamente senza fissa dimora, l’emporio dove le famiglie in difficoltà potranno trovare beni di prima necessità, il servizio legale, medico e di microcredito, la “banca del tempo”, il centro multietnico - proseguono alacremente. Il “sogno” è quello di fare di “Casa degli Angeli” una “struttura aperta a famiglie, singoli, associazioni cattoliche e laiche, con servizi molto ben progettati e flessibili, per rispondere alle necessità concrete del territorio”. Prima, qui, c’era un asilo nido, che però era sottoutilizzato: così il Comune ha deciso di mettere i locali a disposizione della Caritas.

Cavatelli al pomodoro, fettuccine ai funghi porcini “raccolti dalle nostre montagne”, pollo con patate e dolci secchi “realizzati da noi”. È questo, ci rivela Antonietta, il menù del pranzo di oggi a “Casa degli angeli”. In cucina, uno decina di ristoratori che abitualmente durante l’anno si alternano prestando gratuitamente la loro opera. Come fanno, ogni giorno, i 30 operatori della struttura, affiancati dai volontari - è a loro che oggi spetta il servizio a tavola - provenienti dalle 10 parrocchie di Campobasso, o meglio 66, se si aggiungono le altre distribuite nel territorio diocesano. Da domani, la mensa funzionerà a pieno ritmo, e quando verrà completato anche il dormitorio si potrà dare una risposta ai tanti che “transitano” per Campobasso ma poi sono costretti a cercare altrove un riparo per la notte. Tra di loro - come tra i commensali di oggi del Papa - ci sono anche i “nuovi poveri”, quelli che “prima aiutavano le persone che avevano bisogno e oggi, a causa della crisi, sono loro ad aver bisogno di aiuto”, spiega don Pino. Nuovi poveri sono anche padri con famiglie “spezzate”, dopo la separazione o il divorzio. Dei 60 commensali di Francesco, alcuni vengono da tre delle dieci parrocchie di Campobasso città, altri sono stati scelti direttamente dalla Caritas diocesana e altri tre vengono dalla comunità di recupero “La Valle”.

Fonte: Sir
Papa in Molise: in 60 al pranzo a «Casa degli angeli»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento