Vita Chiesa
stampa

Pax Christi: Congresso nazionale a Roma dal 25 al 28 aprile

Il trattato internazionale sul commercio delle armi convenzionali, la pace e la trasformazione non violenta dei conflitti saranno i temi di cui si parlerà durante il Congresso nazionale di Pax Christi che si svolgerà dal 25 al 28 aprile a Roma (Istituto Seraphicum). Tema del convegno: «È l'ora della nonviolenza - Spalancare la finestra del futuro, progettando insieme, osando insieme».

Percorsi: Pax Christi

Il congresso sarà aperto dal vescovo presidente, mons. Giovanni Giudici, e dal segretario generale della Cei, mons. Mariano Crociata. «Pax Christi è un movimento di portata mondiale», spiega José Henriquez, segretario generale Pax Christi International: «Si riconoscono come membri più di 100 organizzazioni in 50 Paesi. La trasformazione nonviolenta dei conflitti e il rispetto dei diritti delle persone sono le nostre cause, indipendentemente da dove si svolgono i conflitti. Ci si sta al cuore il bene comune della famiglia umana».

È di poche settimane fa l'approvazione dell'Onu del primo trattato internazionale sul commercio delle armi convenzionali, dopo dieci anni di discussioni. Questo atto è stato preceduto da un forte pressing di Pax Christi international sui principali governi. «L'approvazione è un passo di grossa importanza - commenta Henriquez -. Continueremo il nostro lavoro per avanzare in questo percorso che è appena iniziato. Il passo seguente è la ratifica. Abbiamo bisogno di 50 Paesi».

Pax Christi: Congresso nazionale a Roma dal 25 al 28 aprile
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento