Vita Chiesa
stampa

Pistoia, la Caritas ringrazia Fondazione Caript per il fondo per le famiglie in difficoltà

Altri 150 mila euro deliberati in favore delle persone in difficoltà. Il resoconto dei 100 mila precedenti. E il 23 novembre Caritas presenta i dati sulle povertà a Pistoia.

«In un momento di così estrema gravità con molte famiglie pistoiesi colpite dalla crisi economica e dalla perdita di lavoro, Caritas diocesana di Pistoia, a nome del vescovo Mansueto Bianchi, intende ringraziare il presidente Ivano Paci e l’intero cda della Fondazione Caript per aver deliberato ancora una volta un contributo in favore del Fondo speciale». Così Marcello Suppressa, direttore diocesano di Caritas, riferendosi alla decisione della Fondazione Caript di reintegrare con 150 mila euro il Fondo istituito dal vescovo Mansueto, presso Caritas, per fornire sostegni economici alle persone e alle famiglie in difficoltà (pagamenti utenze, contributi per affitti, sostegni al reddito).

“Ormai da troppo tempo – prosegue Suppressa – i nostri Centri d’ascolto, la mensa e i centri di distribuzione sono presi d’assalto con richieste d’aiuto che aumentano in modo vertiginoso: per questo è ancora più importante il contributo della Fondazione. A oggi, purtroppo, non vediamo ancora una via d’uscita a questa crisi che coinvolge un numero sempre più elevato di persone”.

In questo 2013 la Fondazione – aggiunge Suppressa – ha già fornito a Caritas contributi mirati alla prevenzione degli sfratti o per sostenere il Fondo famiglia-lavoro per coloro che hanno perso il lavoro per colpa della crisi economica (66 le persone sostenute dallo scorso aprile ad oggi).

Suppressa fornisce il resoconto su come è stato utilizzato il contributo precedente (100 mila euro) ricevuto dalla Fondazione. 718 gli interventi effettuati: 20 per affitti e mutui; 2 per sostegni al reddito; 4 per contributi scolastici; 7 per contributi sanitari; 16 nella categoria “altri” (acquisti elettrodomestici, attrezzature per lavoro, riparazione auto …). Ma la stragrande maggioranza degli interventi (669 sui 718 per un totale di 85 mila euro) ha riguardato il pagamento di utenze: acqua, energia elettrica, gas. In totale sono 1.403 le persone coinvolte.

Il 23 novembre (ore 10:30) nell’aula magna del Seminario di Pistoia, alla presenza del vescovo, Caritas diocesana, nel 40mo anniversario della sua istituzione, presenterà i dati 2012 relativi all’Osservatorio delle povertà e delle risorse nonché i dati sul primo semestre 2013. Dati – conferma Suppressa – “allarmanti e preoccupanti”.

Fonte: Comunicato stampa
Pistoia, la Caritas ringrazia Fondazione Caript per il fondo per le famiglie in difficoltà
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento