Vita Chiesa
stampa

Prato, doppio anniversario per l'Opera Santa Rita

La Fondazione Opera Santa Rita festeggia un doppio anniversario. La fondatrice Virginia Frosini morì 50 anni fa, il 26 dicembre 1964. Mentre sono passati 80 anni dalla nascita dell’Istituto Santa Rita, che dal 1935 svolge a Prato attività educative per minori in difficoltà. 

Percorsi: Prato

Per celebrare le due ricorrenze e per legare ancora di più il suo nome all’opera istituita da Virginia Frosini, il Santa Rita ha deciso di traslare i resti mortali della fondatrice e di trasferirli dal cimitero della Misericordia nella chiesa di Santa Chiara in piazza San Rocco, sede dell’Istituto oggi Fondazione.

La cerimonia è in programma venerdì 2 gennaio 2015. Alle 10 ci sarà il saluto introduttivo di mons. Carlo Stancari, consigliere della Fondazione Opera Santa Rita, a seguire la proiezione del docu-film realizzato da Tv Prato intitolato: «Virginia Frosini, una straordinaria donna comune». Alle 10,30 il saluto di Roberto Faggi, per 40 anni presidente del Santa Rita; quindi il vescovo di Prato, Franco Agostinelli procederà alla benedizione dei resti mortali di Virginia Frosini, sistemati in chiesa sotto l’altare dedicato a Santa Rita.

Nel corso della mattinata, verrà presentato il libro di Fiorenza Frosini «La nonna Virginia». La mattinata termina con il saluto delle autorità presenti: il vescovo Franco Agostinelli, il prefetto Maria Laura Simonetti, il sindaco Matteo Biffoni e l’assessore regionale Gianni Salvadori. Introduce gli interventi il presidente del Santa Rita, Roberto Macrì.

Fonte: Comunicato stampa
Prato, doppio anniversario per l'Opera Santa Rita
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento