Vita Chiesa
stampa

Prato, processione Corpus Domini nelle «periferie esistenziali»

Vie del centro storico tristemente all’onore delle cronache per il traffico di stupefacenti e le risse. Quest’anno, a Prato, saranno proprio via Pier Cironi, via Santa Margherita e il Canto alle tre gore il teatro della processione del Corpus Domini in programma giovedì 4 giugno.

La processione del Corpus Domini dello scorso anno a Prato

La partenza sarà da piazza Mercatale, dalla chiesa di San Bartolomeo, nel cui complesso parrocchiale si trovano la mensa e il dormitorio gestite dall’associazione Giorgio La Pira e numerose attività di gruppi di volontariato. Nel 2013 la processione attraversò via Pistoiese percorrendo le strade di Chinatown, lo scorso anno la partenza fu invece da piazza del Collegio, davanti all’Hospice Rosa Giorgi, per esprimere vicinanza e preghiera ai malati. Una scelta ben precisa quella del vescovo, monsignor Franco Agostinelli, che fin dal suo arrivo in diocesi ha chiarito: «Il Santissimo Sacramento deve andare incontro a coloro che vivono ai margini e che ne hanno particolare bisogno». Il concetto, espresso con forza ed efficacia da Papa Francesco, è quello delle «periferie esistenziali». Appuntamento alle 21 in piazza Mercatale; conclusione, come di consueto, in piazza Duomo dove, dal pulpito di Donatello, mons. Agostinelli impartirà la benedizione eucaristica.

Fonte: Sir
Prato, processione Corpus Domini nelle «periferie esistenziali»
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento