Vita Chiesa
stampa

Prato, tre giorni in processione con il Crocifisso miracoloso

A Prato tre giorni in processione con il Crocifisso miracoloso. Fu uno dei miracoli più stupefacenti che si raccontano della vita di Santa Caterina De’ Ricci, la «Santa di Prato». Il Crocifisso si stacca dalla Croce e abbraccia la suora. A testimoniarlo furono le consorelle della santa che assistettero al prodigio. 

Accadde il 24 agosto del 1542, nel monastero di San Vincenzo (nell’attuale piazza San Domenico). Da allora sono passati 473 anni ma le monache domenicane di San Vincenzo non sono mai venute meno a quella richiesta. Così per tre giorni, il 22, il 23 e il 24 agosto, ogni anno, le claustrali all’interno dell’antico monastero portano in processione quello stesso Crocifisso che abbracciò Santa Caterina De’ Ricci. E come chiesto dal Cristo a Santa Caterina, pregano per la conversione dei peccatori.

Il rito suggestivo si ripete anche quest’anno. Si inizia sabato 22 agosto: alle 7.30 le lodi, alle 8 la messa, celebrata da don Marco Degli Angeli, alle 18,45 i vespri. Domenica 23: alle 8 le lodi, alle 8.30 la messa celebrata da padre Stefano Bertolini, alle 18.45 i vespri. Lunedì 24: alle 7.30 le lodi, alle 8 la messa celebrata dal canonico Daniele Scaccini, alle 18.30 i vespri. Ogni giorno al termine della celebrazione eucaristica si terrà la solenne processione del Crocifisso. 

Fonte: Sir
Prato, tre giorni in processione con il Crocifisso miracoloso
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento